Background

Agromela di Vignola

  • Storia

    Storia

    L’associazione Culturale "Agromela di Vignola",nasce nel 2003  in Vignola  in prima costituzione come "Associazione culturale Aceto Balsamico di Mele di Vignola", con lo scopo di promuovere, organizzare e sostenere iniziative atte a riscoprire e divulgare la tradizione di un prodotto Tipico di Vignola.

    L’associazione è retta da uno statuto firmato dai soci e ancora in fase di evoluzione, e applicato attraverso le funzioni del direttivo.


    Scopi dell’associazione

    L’associazione non ha fini di lucro, e seguendo le finalità  statutarie ha lo scopo di gestire e promuovere ogni iniziativa volta alla divulgazione, alla tutela e valorizzazione, che, si riferisca direttamente e indirettamente all’ Agromela di Vignola, all’aceto di mele di Vignola e alle varie forme di "Aceti  Balsamici".

    l’associazione  è formata da un insieme di persone accomunate dal principio di salvaguardia di un prodotto Tipico Locale il quale è richiamato nel LOGO della stessa associazione.


    "Agromela di Vignola" Storia e tradizione

    Offuscato dalla notorietà dell’aceto prodotto con uve pregiate, l’Agromela di Vignola viene prodotto  nella nostra area geografica attraverso la fermentazione e acetificazione del succo di mele tipiche della Valle del Panaro.

    Un’ampia ed autorevole bibliografia testimonia che era consuetudine attraverso l’insieme di usanze e abitudini, in cui viene a formarsi,nel trascorrere del tempo,il concetto di "Aceto Balsamico", e con esso la tendenza, da parte di ogni famiglia produttrice,a gestirlo con segretezza sia nella formulazione della ricetta che nella conduzione.

    La scarsità dei prodotti alimentari non permetteva sprechi ed è quindi facile immaginare come le famiglie più facoltose, e a maggior ragione quelle contadine, si orientassero verso un prodotto più a buon mercato e abbondante come appunto la mela, che era il frutto più diffuso nella provincia di Modena fino all’inizio del Novecento».

    Vignola è custode di questo antico prodotto , e il procedimento per ottenerlo è molto simile a quello fatto con mosto di uva, nel nostro caso la materia prima che si utilizza sono le mele.

  • Il Prodotto

    Il Prodotto

     

    matraccio.jpgL'Agromela di Vignola è formato da una miscela di succo concentrato a fuoco diretto a cielo aperto e di aceto naturale.


    E' classificato in base al peso specifico che deve essere non inferiore a 1150gr e non superiore a 1300gr.
    La qualità per essere messo in commercio come "Agromela di Vignola Affinato" è definita dall'analisi sensoriale, con un punteggio non inferiore a 160 punti e non superiore a 239 (contraddistinta con etichetta argentata).


    Mentre "Agromela di Vignola Stravecchio" si ricava dall'Aceto di Mele di Vignola, dopo 8 anni di invecchiamento in botti di legno, con un peso specifico non inferiore a 1301gr, con un punteggio di qualità non inferiore a 240, con un massimo di 410 punti. 

    spremitura.jpg

    bollitura.jpg

  • Proprietà

    Proprietà

    Le mille proprietà dell'aceto di mele e dell'Agromela di Vignola

    L’aceto di mele, prodotto dal sidro o dal mosto di mela, è ricco di proprietà benefiche ed è ottimo per il nostro organismo. Il suo tenore di acido acetico, 5 grammi di acido acetico per litro di prodotto, è perfetto, ha sapore e aroma delicati ed ha caratteristiche nutrizionali ed organolettiche di grande qualità, ereditate dalle mele.

    L’aceto di mele, meglio se biologico, è ricco di sali minerali come potassio, calcio, fosforo, zolfo, fluoro, silicio, ferro, rame e magnesio. Possiede anche una dose interessante di pectina, utile per una corretta funzionalità intestinale.

    E’ sempre consigliato il consumo di aceto di mele non pastorizzato perché gli acetobatteri, cioè quelli responsabili dell’acidificazione, hanno un’alta affinità con la flora batterica dell’intestino umano e quindi svolgono un’azione risanatrice e disintossicante e combattono l’attività dei batteri putrefattivi (quelli che causano le disfunzioni intestinali e le coliti).

    L’aceto di mele svolge un’azione tonificante, mineralizzante, riequilibrante degli eccessi di acidità. Ha un’azione battericida, per questo è consigliato berne un cucchiaio in mezzo bicchiere d’acqua prima di mangiare degli alimenti di cui non sia certa la freschezza.

    E’ in grado, inoltre, di rallentate il processo di indurimento vascolare ed è un magnifico apportatore di potassio che funge, per il nostro organismo, da pompa per introdurre gli elementi nutritivi nelle cellule del corpo.

    Ma gli usi dell’aceto di mele per il nostro benessere sono molti e diversi:

    Disturbi renali
    Nei casi di forti infiammazioni, assumere 3 bicchieri d’acqua al giorno con aggiunto un cucchiaino di aceto di mele e dopo 5 o 6 giorni si potrà già notare un miglioramento;

    Anemia
    Prendere un cucchiaino da caffé di aceto di mele con l’aggiunta di miele, in un bicchiere di acqua tiepida, una volta al dì per due mesi. Ripetere il ciclo ogni due mesi;

    Sonno agitato
    Quando si fa fatica ad addormentarsi si possono unire 3 cucchiai di aceto con una tazzina di miele. Prenderne due cucchiaini prima di andare a letto e se non si prende sonno, dopo mezz’ora prenderne altri 2;

    Puntura di insetto
    Frizionare la zona con un batuffolo di cotone imbevuto di aceto o immergere direttamente la parte nella bevanda stessa

    Influenza
    l’aceto di mele è utile per impedire ricadute con influenza, mal di gola, catarro e tosse. Prendere un cucchiaino di aceto e uno di miele diluiti in acqua tiepida 3 volte al giorno per un mese;

    Mal di gola
    Se si ha mal di gola si devono fare dei gargarismi con un cucchiaino di aceto di mele aggiunto a mezzo bicchiere d’acqua. Alla fine del gargarismo, deglutite il tutto. Questo serve a disinfiammare le parti profonde della gola.

    Alito cattivo
    Bere a digiuno un cucchiaino di aceto in mezzo bicchiere d’acqua e successivamente sciacquarsi la bocca.

    Mal di denti
    Scaldare un po’ d’aceto con l’aggiunta di un pizzico di pepe rosso e tenerla in bocca per qualche minuto. Nel frattempo applicare un impacco caldo imbevuto di aceto sulla guancia

    Mal di testa ed emicrania
    Far bollire in un piccolo recipiente acqua ed aceto in parti uguali. Quando i vapori cominciano a salire di devono ispirare parecchie volte, per almeno 5 minuti.

    Capogiri
    I capogiri spesso sono causati da una reazione alcalina delle urine. Per far aumentare il grado di acidità si deve assumere un bicchiere di acqua con un cucchiaino di aceto di mele prima di ogni pasto per 5 o 6 settimane.

    Calli e duroni
    Applica prima di coricarti un impacco con mezza fetta di pane raffermo imbevuta di aceto di mele

    Problemi digestivi
    Prima di un pranzo impegnativo, berne un cucchiaio in un mezzo bicchiere di acqua non gassata aiuta a digerire. E favorisce la salute di tutto l’organismo.

    Dimagrire
    Prendendo prima di ogni pasto un cucchiaio di aceto sotto la lingua per 1 minuto, o diluito in un bicchiere d’acqua, si ottiene un calo di peso costante perché l’aceto di mele aiuta a velocizzare il metabolismo e a bruciare grassi.

     

    Uso Generico

    • Dissetante
      due cucchiaini in un bicchiere d'acqua con un po' di miele
    • Mineralizzante
      un bicchiere di acqua, due cucchiaini di aceto, un cucchiaio di miele, due cucchiaini di polline
      questa bevanda fovorisce l'assorbimento del ferro, calcio, dei sali minerali
    • Tonificante
    • Migliora il metabolismo per la presenza di potassio


    Uso Interno

    • Sovrappeso
      il suo uso regolare può aiutare ad eliminare i chili di troppo.
      Il solito bicchiere da sorseggiare durante i pasti
    • Magrezza
      Proprio per le sue proprietà di regolarizzare il metabolismo.
      Conditeci le verdure e le insalate
    • Raffreddore
    • Tosse,Laringite
      4 cucchiaini di aceto per un bicchiere di acqua, una presa di propoli in polvere. Per gargarismi e da deglutire ripetere ogni mezzo con un sorso o due
    • Raffreddori allergici
    • Gastrite
    • Indigestione, intossicazione alimentare
      un cucchiaino in un bicchiere di acqua, sorseggiare lentamente
    • Diarrea
      un cucchiaino in un bicchiere d'acqua sei volte al giorno durante e lontano dai pasti
    • Stitichezza
    • Flatulenza
    • Nausea
    • Alito cattivo
      bere a digiuno e sciacquare la bocca
    • Singhiozzo
      un cucchiaino puro sorseggiato
    • Crampi muscolare, dolori articolari
    • Per il buon funzionamento dell'apparato urinario
    • Per la vista
      per il contenuto in potassio, calcio, vitamine del gruppo C e B, aggiungete del miele. Buono anche per gli occhi che lacrimano
    • Per le arterie
    • Spossatezza, calo di memoria


    Uso Esterno

    • Febbre
      Spugnature di aceto e d acqua da ripetere ogni mezz'ora
    • Catarro
      inalazione di vapori di aceto
    • Raucedine, mal di gola
      Un cucchiaino in un bicchiere e un pizzico di sale marino integrale, gargarismi
    • Gengive sanguinanti
      un cucchiaino in un bicchiere d'acqua, sciacqui
    • Tartaro
      un cucchiaino in un bicchiere d'acqua, sciacqui una volta alla settimana
    • Herpes
      applicare puro sulla parte più volte al giorno
    • Vene varicose
      applicare puro sulla parte mattino e sera
    • Prurito vaginale
      lavaggi frequenti diluito con acqua
    • Pidocchi
      lavare i capelli con uno shampoo adatto e poi immergere i capelli e la testa in un catino con acqua calda e aceto. Sciacquare


    Uso Cosmetico

    • Pelle
      • Ridona il giusto PH alla pelle
        una tazza nel bagno
      • Astringente
      • Lozione
      • Crema
    • Capelli
      • Eccesso produzione sebacea
      • Forfora
      • Prurito
      • Macerato
    • Denti
      • Prevenzione tartaro
      • Contro la carie
        sciacqui con due cucchiaini di aceto in un bicchiere di acqua, una volta alla settimana 
  • Disciplinare

    Disciplinare

    logo_agromela.jpgDESCRIZIONE DEL MARCHIO DELL’ASSOCIAZIONE
    “AGROMELA DI VIGNOLA”


    Il marchio consiste in una botte di legno vista in testata, di colore marrone con tappo, appoggiata sulla apposita calastra.
    Sulla testata è raffigurato l’interno di un’acetaia  con in primo piano due mele, una verde una rossa, un candelabro con la candela accesa, un matraccio di vetro riempito a metà con aceto  di colore nero, una calastra con quattro botti in scala e sullo sfondo un quadro raffigurante il castello di Vignola.
    Sotto la figura si trova la scritta AGROMELA DI VIGNOLA di colore nero.
    Colori indicati nella descrizione: MARRONE, VERDE, ROSSO, NERO, BIANCO.

     





     

    ESTRATTO DELDISCIPLINARE DI PRODUZIONE PER L’UTILIZZO DEL MARCHIO DELL’ASSOCIAZIONE
    ”AGROMELA DI VIGNOLA”   

     

    Art. 1  Denominazione
    Il prodotto “ AGROMELA DI VIGNOLA” risponde alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel presente disciplinare di produzione.
     

    Art. 2  Destinatario del marchio
    L’associazione concede l’uso del marchio agli associati le cui attività rispondano alle finalità del presente regolamento e che siano conforme alle leggi comunitarie nazionali e regionali in materie sanitarie, nonché alle leggi specifiche del settore di attività. 
     

    Art. 3  Materia prima
    “L’AGROMELA DI VIGNOLA” deve essere ottenuto da succo di mele delle varietà locali. Si utilizzano per le loro caratteristiche organolettiche, le varietà: Golden, Star, Gala, Lavine. Il succo si ottiene dalla grattatura e torchiatura delle mele. Le mele destinate alla produzione dell’ AGROMELA DI VIGNOLA devono garantire al succo gradi saccarometrici non inferiori  a OTTO e una resa non superiore al  70%


    Art. 4  Zona di produzione
    Per le loro caratteristiche di profumi e di aromi,le mele destinate alla produzione dell’AGROMELA DI VIGNOLA” devono essere prodotte nei territori delle regioni Emilia Romagna, Trentino Alto Adige e Veneto.
     

    Art. 5  Metodo d’elaborazione
    Per la produzione dell’ AGROMELA DI VIGNOLA occorrono due prodotti.
     

    Omissis...

     

  • Eventi

    Eventi

    Vignola - Sapori d'Autunno 2012

    Gemelli con Gusto

    Vignola - E' tempo di ciliege 2012

  • Calendario Eventi

    Calendario Eventi

    1-2 Giugno 2019 - "Vignola è tempo di ciliegie"

    Gusti Balsamici - Racconti, tradizioni, degustazioni di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Agromela di Vignola 

    A Vignola, in Viale Mazzini

     

     

    12-13 Ottobre 2019 '' Autunno Vignolese '' 

    Stand di degustazione dell'Agromela di Vignola in Via Mazzini 

    con esposizione dimostrativa di antiche attrezzature per la produzione di questo prodotto.

    !!Polenta per tutti!!

     

     

     

     

     

     

    10gennaio 2019 - Palio dell'Associazione

    Dal 10 gennaio 2019 avrà luogo il Palio dell'Associazione Agromela di Vignola.

    Chi fosse interessato a partecipare, dovrà consegnare entro tale data i campioni ai seguenti responsabili:

    Silvano Borsari - 3396480300 (zona Modena)

    Francesco Cortelloni - 3401948440 (zona Vignola - giovedì sera in sede)

    Fabio Morandi - 3400587722 (zona Vignola - giovedì sera in sede)

     

    Giovedì 10-17-24-31 Gennaio e 7-14-Febbraio 2019 - ore 20.30- 21-febbraio cena e premizione palio. 

    Si svolgeranno 6 serate di assaggio al tavolo- ( 21 febbraio ci sarà la  cena dell'Associazione Agromela di Vignola, presso la sede di via Agnini 555 nella casetta del "Pedale Vignolese" con premiazione del palio.

    Per una migliore organizzazione, è gradita la prenotazione e si raccomanda la puntualità.

    Si comunica inoltre la data dell'assemblea annuale dei soci nella serata di giovedi 13 dicembre 2018 ore 20,30 presso la nostra sede.

    Gli aceti vengono ritirati presso la sede Agromela il giovedì sera dalle 20 alle 22.30 entro il 19/01/19 -  28/02/19 insediamento del nuovo consiglio.

    Per chiarimenti o prenotazioni rivolgersi a:

    Fabio Morandi - 3400587722

    Giuliano Bernabei - 3396652250

    Francesco Cortelloni - 3401948440

     

    "Agresto di mele di Vignola" nel paniere della Camera di Commercio

    E' con viva soddisfazione che l'Associazione annuncia che la Camera di Commercio di Modena ha incluso nel proprio paniere dei prodotti l'Agresto di mele di Vignola

    LINK AL COMUNICATO

     

    1-2 Giugno 2019 - "Vignola è tempo di ciliegie"

    Gusti Balsamici - Racconti, tradizioni, degustazioni di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Agromela di Vignola 

    A Vignola, in Viale Mazzini

     

    Giovedì 11-18-25 Gennaio e 01-08-Febbraio 2018 - ore 20.30 

    Si svolgeranno 5 serate di assaggio al tavolo; nell'ultima serata ( 8 febbraio ) ci sarà la  cena dell'Associazione Agromela di Vignola, presso la sede di via Agnini 555 nella casetta del "Pedale Vignolese".

    Per una migliore organizzazione, è gradita la prenotazione e si raccomanda la puntualità.

    Si comunica inoltre la data dell'assemblea annuale dei soci nella serata di giovedi 15 febbraio 2018 ore 21 presso la nostra sede.

    Gli aceti vengono ritirati presso la sede Agromela il giovedì sera dalle 20 alle 22.30 entro il 19/01/17 oppure consegnati ai referenti sotto elencati.

    Per chiarimenti o prenotazioni rivolgersi a:

    Fabio Morandi - 3400587722

    Giuliano Bernabei - 3396652250

    7-8 Ottobre 2017 '' Autunno Vignolese '' 

    Stand di degustazione dell'Agromela di Vignola in Via Mazzini 

    con esposizione dimostrativa di antiche attrezzature per la produzione di questo prodotto.

    !!Polenta per tutti!!

     

    Francesco Cortelloni - 3401948440

     

    12-13 Ottobre 2019 '' Autunno Vignolese '' 

    Stand di degustazione dell'Agromela di Vignola in Via Mazzini 

    con esposizione dimostrativa di antiche attrezzature per la produzione di questo prodotto.

    !!Polenta per tutti!!

     

    8-9 Ottobre 2016 '' Autunno Vignolese '' 

    Stand di degustazione dell'Agromela di Vignola in Via Mazzini 

    con esposizione dimostrativa di antiche attrezzature per la produzione di questo prodotto.

    !!Polenta per tutti!!

     

    2 Ottobre 2016 '' Festa dei frutti dimenticati d'Appennino '' 

    A Serramazzoni una giornata alla scoperta di sapori, tradizioni, memorie del passato.

     

    Nei giorni di giovedì 7-14-21-28 Gennaio e 04 Febbraio 2016 

    Si svolgeranno 5 serate di assaggio al tavolo dell'Associazione Agromela di Vignola,

    presso la nuova sede in via Agnini (dopo gli orti degli anziani, terza casetta gialla).

    Tigellata finale gratuita!!!

    Per info e prenotazioni: Morandi Fabio 340 0587722; Cortelloni Francesco 340 1948440

     

    10-11 Ottobre 2015 '' Autunno Vignolese '' 

    Stand di degustazione dell'Agromela di Vignola in Via Mazzini 

    con esposizione dimostrativa di antiche attrezzature per la produzione di questo prodotto.

    !!Polenta per tutti!!

     

    4 Ottobre 2015 '' Festa dei frutti dimenticati d'Appennino '' 

    A Serramazzoni una giornata alla scoperta di sapori, tradizioni, memorie del passato.

     

    Giovedì 12 Febbraio 2015 ore 21.00

     Assemblea Generale dei Soci

    Presso la  sede dell'Associazione

     

    Nei giorni di giovedì 8-15-22-29 Gennaio e 5 Febbraio 2015 

    si svolgeranno 5 serate di assaggio al tavolo dell'Associazione Agromela di Vignola,

    presso la  sede in via Agnini (dopo gli orti degli anziani, terza casetta gialla)

    Durante questi appuntamenti verrà redatta una classifica del miglior aceto, che sarà premiato nell'ultima serata (5/2/15).

    I campioni di aceto saranno ritirati presso la sede il giovedì sera dalle ore 20 alle 22.30 entro e non oltre il 8/1/15,

    oppure consegnati ai sotto citati responsabili

    Per info e prenotazioni: Morandi Fabio 340 0587722; Bernabei Giuliano 339 6652250 Cortelloni Francesco 340 1948440

     

     

    11-12 Ottobre 2014 '' Autunno Vignolese '' 

     

    Stand di degustazione dell'Agromela di Vignola  in Via G.Mazzini 

     

    con esposizione dimostrativa e di antica attrezzatura per la produzione di questo prodotto.

    !!Abbuffata finale!!


    Giovedì 13 Febbraio 2014 ore 21.00

     

    Convocazione Assemblea Generale dei Soci.

     

    Presso la nuova sede dell'Associazione.

     

    Nei giorni di giovedì 9-16-23-30 Gennaio e 06 Febbraio 2014 

    Si svolgeranno 5 serate di assaggio al tavolo dell'Associazione Agromela di Vignola,

    presso la nuova sede in via Agnini (dopo gli orti degli anziani, terza casetta gialla)

    Per info e prenotazioni: Morandi Fabio 340 0587722; Cortelloni Francesco 340 1948440


     

    12-13 Ottobre 2013 '' Autunno Vignolese ''

     

    Stand di degustazione dell'Agromela di Vignola  in Via G.Mazzini

     

    con esposizione dimostrativa e di antica attrezzatura per la produzione di questo prodotto.


     

    14 e 15 settembre 2013 " Florarte 2013 "

     

    Stand di degustazione dell'Agromela di Vignola  in

     

    -Villa Cavazza- Corte della Quadra a Solara di Bomporto

     

    degustazione prodotti ed  esposizione di antica attrezzatura per la produzione. 

     

     

     

    09-10 Giugno 2013 '' Tempo di Ciliegie ''

     

    Stand di degustazione dell'Agromela di Vignola  in Via Soli

     

    con esposizione di antica attrezzatura per la produzione di questo prodotto.


    01 e 02  Giugno 2013 Presso GustoPolis di Gabicce Mare (RI) 

    Stand di degustazione dell'Agromela in collaborazione con Acetaia Comunale Di Vignola .

      

     

     

     

     

     

  • Dove Siamo

    Dove Siamo

    Associazione Agromela di Vignola

    via Bellucci, 1

    41058 Vignola (MO)

    Trovi l'Associazione Agromela di Vignola, con la sua acetaia visitabile, presso la torre della villa sede del Comune di Vignola (MO), segui la mappa...

  • Contatti

    Contatti

    Associazione Agromela di Vignola
    via Bellucci, 1
    41058 Vignola (NO)
    Cell. Morandi Fabio 340 0587722
    Cell. Borsari Silvano 339 6480300
    Mail: info@agromela.com

    Se vi abbiamo stuzzicato e volete conoscerci meglio, contattateci pure!


     

    * Required Free Email Form

Questo sito utilizza i cookies. Questi cookies sono essenziali per il corretto funzionamento del sito. Se non si accetta il loro utilizzo, il sito potrebbe non funzionare correttamente.